samedi 29 octobre 2016

Colloque à Naples sur la "Renaissance méridionale"

L'Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento Meridionale,
in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro – LELIA
e con l’Université de Toulouse Jean Jaurès – Il Laboratorio – BTH,
ha organizzato la giornata di studio
Napoli Europea. Letteratura e circolazione di edizioni e di idee nel Rinascimento
che si terrà il 18 novembre 2016 presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (Palazzo Serra di Cassano – via Monte di Dio 14, Napoli)
con il seguente programma:
 
Ore 10.00 – Saluti
Marco SANTORO
Presidente dell’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento Meridionale
Benoît TADIÉ
Addetto alla cooperazione universitaria, Institut français – Ambasciata di Francia
Jean-Luc NARDONE
Direttore dell’équipe “Il Laboratorio”, Università di Toulouse Jean Jaurès
Concetta CAVALLINI
Responsabile del Progetto di Ricerca “Produzione e tradizione letteraria in Italia meridionale: riflessi e riprese in Francia e in Europa dall’Umanesimo all’Ottocento”, Università di Bari Aldo Moro 

Ore 10.30 – Presiede: Marco SANTORO (Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento Meridionale – Napoli)
Frédéric BARBIER (École Pratique des Hautes Études - Paris)
À propos des transferts culturels: exemplaires et éditions du royaume de Naples en France, années 1470- 1550
Manuel PEDRAZA (Università di Zaragoza)
Nápoles en la imprenta hispana del siglo XVI

ORE 11.45
Alessandra SQUEO (Università di Bari Aldo Moro)
“Mirabili illusioni”: Circolazione di testi, echi e risonanze da Della Porta a Shakespeare
Marisa BORRACCINI (Università di Macerata)
Mecenatismo e imprenditorialità editoriale nella capitale del Viceregno fra Rinascimento e Barocco

ORE 15,30 – Presiede: Jean-Luc NARDONE (Bibliotheca Tholosana – Toulouse)
VALENTINA SESTINI (Università di Messina)
Itinerari europei ne La Biblioteca Napoletana dei Re d'Aragona di Tammaro De Marinis.
Barbara SASSE (Università di Bari Aldo Moro)
Da Napoli a Wittenberg: Momenti di ricezione dell’Umanesimo meridionale nella cultura di lingua tedesca del Cinquecento. Il caso di Giovanni Pontano
Gennaro TALLINI (Università di Verona)
Le storie di città in Francia e il modello napoletano delle Storie di Napoli: il caso del Del sito et lodi de la città di Napoli co li Re suoi di Giovanni Tarcagnota (1566)
Giovanna DEVINCENZO (Università di Bari Aldo Moro)
Percorsi europei nell’opera di Giulio Cesare Capaccio: Illustrium Mulierum, et Illustrium Litteris Virorum Elogia.
(Communiqué par Marco Santoro) 

Aucun commentaire:

Publier un commentaire